Ecco a voi la nuova Aston Martin Vantage GTE

In contemporanea con il lancio della nuova Aston Martin Vantage da strada, la casa inglese ha presentato a Londra anche la versione GTE che debutterà nella Superstagione 2018/19 del WEC. L’obiettivo, com’è ovvio che sia, sarà quello di riconfermare la corona a Le Mans. Alla presentazione furono presente Pedro Lamy e Mathias Lauda (campioni GTE-Am con Dalla Lana), oltre che a Nicki Thiim, Marco Sorensen, Alex Lynn e figure di spicco come Darren Turner e Jonathan Adam.

La nuova Aston Martin Vantage GTE, oltre che a seguire l’avanzata l’aerodinamica del modello stradale, compie passi avanti sia con AMG, che fornirà loro il propulsore V8 a doppia sovralimentazione di 4 litri (motore anteriore come la Mercedes AMG GT3), sia con Michelin, che fornirà loro le gomme. Quest’ultimo è il più grosso dei cambiamenti, visto che l’anno scorso aveva un accordo di esclusiva con la casa inglese Dunlop.

La Aston Martin Vantage GTE ha già percorso 21000 km di test. Tra Rockingham, circuito di Andalusia e Navarra, la vettura è stata ben 30 ore in pista. “La nuova Vantage è più facile, confortevole e veloce rispetto a quella che ho guidato sabato scorso.”, dice il pilota ufficiale, nonché di sviluppo della casa britannica Jonathan Adam. Darren Turner invece pensa che la nuova macchina “sia pronta e che sarà molto competitiva per il 2018/19.”