La Rebellion ritorna in LMP1 con Lotterer e Jani

La Rebellion Racing torna nella classe regina del WEC. Il team, che in quest’anno ha vinto il titolo nella LMP2, avrà nella sua line-up due piloti d’eccezione: gli ex-Porsche Andre Lotterer e Neel Jani. Insieme a loro due arriveranno anche Gustavo Menezes (Alpine) e Thomas Laurent (Jackie Chan DG Racing) Confermati invece il campione Bruno Senna e Mathias Beche.

La vettura che utilizzerà la Rebellion Racing per la Superseason 2018/19 sarà svelata solo a marzo per il Motor Show di Ginevra. Alcune voci dicono che sarebbe una conferma della partnership tecnica con Oreca (motorizzata Gibson). Qualunque sia, è escluso che possa essere una R-One, prototipo usato dal team fino al 2016.

“Non vedo l’ora di tornare dove iniziò la mia carriera endurance.” – ha commentato Neel Jani“La Rebellion Racing ha avuto un ruolo importante nella mia carriera, aiutandomi a diventare un pilota Porsche. Quando quest’ultima è uscita, tornare qui è diventata la mia priorità”. Eccitato anche Andre Lotterer: “Mi eccita il loro progetto LMP1, inoltre non volevo rinunciare alla sfida della 24 ore di Le Mans e del WEC. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con queste bellissime persone.”