WEC, Goodyear torna in pista con le LMP2

Il produttore di pneumatici americano torna nel mondiale endurance dalla prossima stagione

Dopo un’assenza di oltre 13 anni dall’ultima 24 ore di Le Mans, Goodyear torna sui prototipi del mondiale endurance. La casa di pneumatici americana, vincitrice di 25 mondiali in Formula 1, fornirà le gomme alle LMP2 a partire dalla stagione WEC 2019/20, probabilmente prendendo il posto della gemella Dunlop.

“Quella del WEC è una sfida molto motivante che può aprire al nostro marchio molte porte nel mondo delle corse.”, ha commentato il direttore di Goodyear Motorsport, Ben Crawley. “La natura delle gare, che variano da 4 a 24 ore, mette in luce la scelta e la strategia delle gomme. Noi entreremo nel mondiale con una nuova gamma di pneumatici, non si tratta solo di un rebranding della gamma Dunlop esistente”.

Parlando proprio della fornitrice britannico da gomme, il cui futuro sembra lontano dalla LMP2, Ben risponde: “E’ troppo presto per dirlo. Questo annuncio riguarda il WEC: per esempio, prenderemo una decisione sull’ELMS in un secondo momento”. Comunque sia, per Goodyear è un gran ritorno alla 24 ore di Le Mans, una corsa che il marchio ha vinto per 14 volte, di cui l’ultima nel 1997 con la Porsche WSC95 del team Joest, con la lineup formata da Tom Kristensen, Michele Alboreto e Stefan Johansson.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)