WEC, Rebellion con una sola vettura per la prossima stagione

Il team svizzero dimezza il suo impegno nel mondiale endurance e si presenterà a Silverstone con un solo equipaggio

La griglia della classe LMP1 del WEC si impoverisce sempre di più dopo l’addio della SMP Racing. La Rebellion Racing dimezza il suo impegno per la prossima stagione, andando così a confermare le voci che si susseguivano dalle passate settimane.

Il team svizzero ha infatti confermato agli organizzatori che porterà una sola vettura per la 4 ore di Silverstone, gara inaugurale della stagione WEC 2019/20. Così il numero di vetture nella classe LMP1 si riduce a cinque (insieme alle due Toyota e Ginetta).

Tuttavia la Rebellion porterà comunque entrambe le sue vetture al prologo di Barcellona, con la seconda vettura che sarà guidata dai piloti Bruno Senna, Gustavo Menezes e Nathanael Berthon. Non si sa ancora se saranno loro a guidare la R13 a Silverstone, ne se la seconda vettura sarà utilizzata solo per la 24 ore di Le Mans, ultimo round della stagione 2020.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)