Ogier ed M-Sport assieme anche nel 2018!

Anche questa volta, Sebastien Ogier ha voluto lasciare tutti con il fiato sospeso in merito al suo futuro, in cui iniziava ad apparire anche l’ombra di un possibile ritiro al termine della stagione 2017. Invece, come un fulmine a ciel sereno è arrivata, proprio nel giorno dei festeggiamenti per la conquista dei due titoli iridati, la notizia ufficiale con cui il pilota transalpino ha dichiarato di aver rinnovato il suo accordo con la M-Sport.

Il francese ha firmato il rinnovo proprio davanti ai 240 dipendenti del team, riuniti per i già citati festeggiamenti a Cockermouth, città dove sorge i quartier generale del team. In squadra assieme al francese ci sarà il britannico Elfyn Evans, promosso nel team principale a fine stagione e sostituto di Ott Tanak.
Ovviamente, sul sedile del passeggero della vettura di Ogier ci sarà il fedelissimo Julien Ingrassia, storico navigatore del pentacampione. Ovviamente, anche Ingrassia può vantare di aver vinto cinque titoli, visto che la coppia è inseparabile e perfettamente amalgamata.

Ogier, subito dopo la firma del contratto, ha dichiarato: “È bellissimo annunciare finalmente i mie piani per il 2018. Quello che abbiamo ottenuto è davvero fantastico e vogliamo continuare insieme questo viaggio per difendere tutto quello che abbiamo vinto. Questa stagione è stata davvero entusiasmante, e ci ha regalato alcune delle battaglie più serrate degli ultimi anni. Come pilota non ho dubbi, voglio ancora farne parte: questo sport continua a emozionarmi e in questo team c’è grandissima passione.”

Malcom Wilson, ex pilota di rally ed attuale dirigente del team M-Sport, ha dichiarato: “Per il team è una bellissima notizia. È da un po’ di tempo che lavoravamo per questo obiettivo, e averlo raggiunto ci permette di concentrarci sulla prossima stagione. Con Sebastien ed Elfyn abbiamo una grande possibilità di difendere i titoli. Non sarà facile, i nostri rivali non staranno a guardare e mi aspetto una battaglia ancora più serrata per il campionato, ma abbiamo una buona chance. Sono due piloti molto intelligenti, la loro velocità non si discute, ma sono anche maestri di strategia e questo ogni volta porta dei risultati. Vista la reazione del team questo pomeriggio, sono sicuro che tutti continueranno a dare il 110%, quindi non c’è ragione per la quale non dovremmo essere fiduciosi di vincere ancora.”