Rally Germania: Tänak mantiene la testa dopo la seconda giornata, fuori Neuville

Ott Tanäk chiude la seconda giornata sulla falsariga della prima. L’estone è rimasto leader del Rally ADAC di Germania grazie ad una serie di prove costanti e veloci, e punta alla sua seconda vittoria di stagione e della carriera. Si conferma al secondo posto la sorpresa di Citroen Andreas Mikkelsen dietro di 21.4 secondi al leader e sempre più in procinto di tornare sul podio insieme alla C3.

In terza posizione c’è un Sébastien Ogier (29.6 secondi) che però può essere felice. La grande notizia di giornata infatti è che il belga Thierry Neuville è stato costretto al ritiro dopo una lieve toccata della posteriore sinistra alla SS9. Un incidente sfortunato e quasi senza senso, che pone la parola fine su sogni del pilota Hyundai di completare il sorpasso nel mondiale ai danni del francese della M-Sport.

Quarta posizione e ‘primo degli altri’ Elfyn Evans con la Ford DMACK, dietro di lui la Toyota di Juho Hänninen e la Citroen di Craig Breen. Al 7º posto troviamo Jari-Matti Latvala, 8º Hayden Paddon, la nona posizione è occupata dal leader della WRC2 Eric Camilli che gestisce 1 minuto e 13 secondi su Jan Kopecky (11°). In mezzo a loro a chiudere la top 10 il tedesco Armin Kremer.