Sébastien Ogier: “Dopo il WRC ci saranno delle cose che voglio provare a fare”

Era stato messo in bilico dal rinnovo/non rinnovo con M-Sport, le lusinghe offerte di Citroen e la voglia di dedicare più tempo alla sua famiglia. Ma alla fine rivedremo Sébastien Ogier, sempre nella WRC, sempre con la M-Sport (che conta un maggior appoggio da parte della Ford). Anche lui però sa che il momento dell’addio ai rally non è così lontano. In ogni caso, non ha alcuna intenzione di smettere con le corse.

“Quando finirò con il mondiale rally proverò sicuramente altre categorie.” – spiega il pentacampione francese – “Voglio provare a correre la Le Mans, è una cosa che voglio fare. Ma ce ne potrebbero essere altre. So di poter trovare altre opzioni fuori dal WRC, ritirarmi a 33 anni sarebbe troppo presto. Ci saranno altre serie da correre. Al momento mi concentro sul WRC perchè mi stimola molto e mi permette di passare anche del tempo a casa con la mia famiglia.”

Sébastien Ogier viene da una stagione trionfale con la ora nominata ‘Ford M-Sport World Rally Team’. Il francese è riuscito a confermare il titolo iridato con una macchina diversa (dal 2013 al 2016 aveva vinto con Volkswagen) e a dare la prima corona al costruttore di Malcolm Wilson. Nel 2017 conta due vittorie a Monte-Carlo e Portogallo, 9 podi in 13 gare e il consistente bottino di 232 punti che ha permesso ad Ogier di vincere il mondiale con una gara d’anticipo (in Galles).