Thierry Neuville rimarrà in Hyundai?

Thierry Neuville, nazionalità belga, classe 1988, forte driver del World Rally Championship, corre per il Team Ufficiale Hyundai Motorsport ma molti rumors parlano di un cambio di scuderia.

Quali colori potrebbe difendere il belga nel 2017?
I Rumors più costanti sono quelli di Thierry Neuville in direzione Citroën Racing, e Yves Matton capo di Citroën Racing ha ammesso di volere Thierry Neuville come seconda guida nel 2017.
Proprio lo stesso Yves Matton, in una recente intervista ha dichiarato: “Lo ammetto, Thierry Neuville mi interessa molto,anzi,anche di più. Dal 2017 Citroen Racing WRC potrebbe essere la sua unica buona scelta nel Mondiale Rally. Spero si possa concentrare per la stagione 2017,così da non commettere un errore e scegliere il team sbagliato”.

Per Neuville sarebbe un “ritorno alle origini” visto che ha iniziato a correre in WRC proprio con il Team Citroën nel 2012 con la DS3 WRC,concludendo il Campionato in 7° posizione.
Inoltre sembra che al pilota interessi davvero molto la possibilità di passare alla Citroën e mettersi al volante della nuova Citroen C3 WRC.

Uno dei principali motivi che spingerebbe Neuville a lasciare Hyundai è il rapporto burrascoso con Alain Penasse, il Team manager della squadra. Tra Neuville e Penasse sembra non ci sia un buon rapporto, visto che sembra che Penasse riprenda molte volte il pilota quasi senza motivo. Thierry si sarebbe aspettato molto appoggio dal team, ma i vertici della squadra si sono fatti da parte in questa “disputa” tra il pilota ed il manager.

Alain Penasse, si è espresso in merito al rapporto con il pilota: “Io sono una persona aperta e diretta. Se Thierry sbaglia, lo dico apertamente. Sono stati i media belgi a ingigantire la vicenda. Dicono che non ci sopportiamo a vicenda, ma non è vero. Thierry ha colto una gran vittoria in Sardegna e nelle ultime gare è stato Paddon a finire nel mirino della critica.”

Michel Nandan il capo della Hyundai Motorsporta, ha gia confermato con Hyundai gli attuali piloti Hayden Paddon per gli anni 2017/2018/2019, e lo spagnolo Dani Sordo per gli anni 2017/2018, e spera sopratutto di riconfermare il forte belga Thierry Neuville: “Spero di riconfermare Thierry, noi abbiamo bisogno di lui nel Team, lui è un pilota molto bravo, ma sopratutto oggi i piloti come lui non si trovano dietro l’angolo, il suo contratto scade a fine anno,ora sta a lui decidere con chi correre nel futuro”.

hyundai_i20_2017
I due piloti confermati Hayden Paddon e Dani Sordo, hanno già iniziato i Test con la nuova Hyundai i20 WRC Plus 2017 3 Porte, mentre a Thierry Neuville non è stato concesso nessun test, segno che il cambio di scuderia potrebbe essere molto vicino.
C’è anche la Toyota new entry nel Campionato del Mondo Rally, con la nuova Toyota Yaris WRC. Probabilmente al volante delle vetture messe in pista dalla casa delle tre ellissi troveremo due piloti Finlandesi in fase di conferma,Juho Hanninen ed Esapekka Lappi.
A questo punto viene da chiederci se Thierry Neuville potrebbe essere il terzo…

Nonostante queste considerazioni, ci rifacciamo la stessa domanda iniziale: “Quale scuderia sceglierà Neuville?”
Le risposte con le rispettive “condizioni generali” possono essere riassunte in tre facili considerazioni:

  • la Hyundai ha una notevole disponibilità economica ma è “molto giovane”;
  • La Citroën è più esperta e competitiva, ma non ha la stessa disponibilità economica di Hyundai;
  • Toyota potrebbe sborsare un buon quantitativo di soldi nella parte iniziale del prossimo campionato per mettere a punto la vettura ma poi non sappiamo quali saranno i reali risultati.

A questo punto, non ci resta che attendere il Salone di Parigi, quando sia Citroën e Toyota presenteranno le loro vetture e le line-up.