WRC 2019: 14 gare nel calendario, salta il Giappone!

Le proteste dei team hanno convinto FIA e WRC a rinunciare all'appuntamento nipponico. 14 gare quindi nel 2018, con il Cile come sola novità

Con grande sorpresa rispetto alle previsioni iniziali, il rally del Giappone rimane fuori dal WRC. La FIA, al World Motor Sport Council, ha pubblicato il calendario definitivo per la stagione 2019 del mondiale rally. La tappa nipponica sembrava destinata ad entrare al posto di una europea tra Corsica e Germania, con la prima che era quella più a rischio. Tuttavia, il rinnovo in extremis del rally francese, ha portato i team a protestare per una 15a tappa.

Secondo le spiegazioni dei loro team principal, infatti, l’aggiunta del Giappone avrebbe conportato un milione in più di budget per i costi di logistica. Così come new-entry ci sarà solo il rally del Cile, che si terrà il 10-11-12 maggio due settimane dopo quello in Argentina. Probabile quindi che i team faranno una sola maxi-trasferta sudamericana per non far lievitare i costi. La tappa italiana in Sardegna si terrà il 14, 15 e il 16 di giugno.

Calendario WRC 2019

  1. Rally di Monte-carlo: 27 gennaio
  2. Rally di Svezia: 17 febbraio
  3. Rally del Messico: 10 marzo
  4. Tour de Corse: 31 marzo
  5. Rally d’Argentina: 28 aprile
  6. Rally del Cile: 12 maggio
  7. Rally del Portogallo: 2 giugno
  8. Rally Italia Sardegna: 16 giugno
  9. Rally di Finlandia: 4 agosto
  10. Rally di Germania: 25 agosto
  11. Rally di Turchia: 15 settembre
  12. Rally del Galles: 6 ottobre
  13. Rally di Spagna: 27 ottobre
  14. Rally d’Australia: 11 novembre