WRC, Meeke licenziato dal team Citroen!

La Citroen ha deciso di dire basta. Dopo l’ultimo week-end al Rally Portogallo, il team WRC della casa francese ha annunciato l’appiedamento con effetto immediato del loro pilota di punta Kris Meeke insieme al suo copilota Paul Nagle. Il motivo, si legge nel comunicato del team, sono “le uscite stradali troppo frequenti e gli troppi incidenti. Alcune di esse erano particolarmente violenti e avrebbero potuto avere conseguenze su tutto l’equipaggio.”

l nord-irlandese dice così addio alla Citroen dopo un rapporto iniziato nel 2013 (era in scadenza quest’anno). Insieme hanno conquistato nel mondiale 5 vittorie, 12 podi, ma anche molti incidenti ritiri. Di cui l’ultimo proprio nell’ultimo rally nella quale Meeke è andato a sbattere violentemente contro gli alberi nella SS12. Ed aveva già forato due volte…

“Non è stata una decisione facile da prendere,” – commenta a riguardo il boss della squadra Pierre Budar“ma questa è stata una scelta fondata in gran parte sulle questioni di sicurezza legate alle preocuppazioni del team principal. Così abbiamo scelto di prendere questa decisione come misura preventiva.”

In Italia quindi non vedremo il pupillo di McRae in azione (o almeno, non su una C3). A sostituirlo per il Rally Sardegna sarà il norvegese Mads Ostberg, che a questo punto diventa il favorito per prendergli permanente il posto sulla macchina #10. Difficile a questo punto prevedere il futuro di Kris Meeke e del suo copilota Paul Nagle.