WRC, Rally Monte-Carlo: Tanak pigliatutto nel sabato, Ogier e Neuville separati da 4 secondi

Sarà fuori dalla lotta per la vittoria, ma Ott Tanak non vuole arrendersi facilmente. L’estone della Toyota è stato l’autentico mattatore della giornata di oggi, vincendo tutte e 4 le speciali di oggi e risalendo fino al quinto posto, a 15 secondi dal suo compagno Jari-Matti Latvala e a 17 dal terzo classificato Sébastien Loeb. Considerato che i primi due sono irraggiungibili, per Tanak un recupero fino al podio sarebbe un ottimo risultato per come si era messo il rally dopo il problema di venerdì.

Parlando della lotta per la vittoria, Sébastien Ogier e Thierry Neuville continuano a rispondersi colpo su colpo, facendo il tira e molla sul loro risicatissimo distacco. Attualmente l’alfiere Citroen è in vantaggio per soli 4 secondi sul belga della Hyundai, ma sappiamo che nelle ultime 4 speciali di domani (specialmente il Power Stage) può succedere di tutto. Di certo non è stato una passeggiata per i piloti neanche oggi, visto il freddo che in questi giorni colpisce il Principato.

A farne le spese sono sopratutto Andreas Mikkelsen ed Elfyn Evans. Il primo ha danneggiato la ruota posteriore sinistra in un botto alla SS9, un danno grave che lo ha costretto al ritiro mentre era in lotta per il podio. Sfortunato anche Elfyn Evans, che nella SS10 va fuori strada, finendo addosso agli alberi in un incidente spettacolare. Il gallese è sceso dalla macchina senza alcun problema, ma il rally è definitivamente compromesso sia per lui che per la M-Sport Ford, che già ha dovuto assistere ai ritiri di Teemu Suninen e Pontus Tidemand.

Tornando alla classifica, dietro a Ogier e Neuville come primo degli altri c’è Loeb in terza posizione, poi a 3 secondi segue Latvala con la prima Toyota. Quinto posto per Tanak, poi in sesta posizione abbiamo un Kris Meeke motlo distante dal resto del gruppo (5 minuti dal leader, 3 dalla zona podio). A seguire troviamo le R5, con Gus Greensmith 7° e primo delle WRC2 Pro. In ottava posizione abbiamo Yoann Bonato leader nella WRC2, mentre chiudono la top 10 Stephane Sarrazin e Guillaume De Mevius (WRC2). Il nostro Matteo Gamba (Fiesta R5) si conferma come il migliore degli italiani, chiudendo il sabato al 18° posto in classifica generale.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)