WRC, Tidemand con M-Sport per Monte-Carlo e Svezia

Il campione WRC2 2017 lascia la Skoda per affrontare i primi due eventi del mondiale 2019 su una Fiesta WRC Plus del team di Malcom Wilson.

Pontus Tidemand farà il suo debutto sulla WRC Plus. Il pilota svedese ex-Skoda ha annunciato sui suoi profili social che disputerà i primi due rally della stagione con il team M-Sport Ford. Una boccata d’aria per Malcom Wilson e la sua squadra, dopo le tante preoccupazioni per la loro partecipazione al mondiale 2019 (link). Ed è una grande notizia anche per il pilota svedese, che realizza il suo sogno dopo aver fatto successo in WRC2 con Skoda (campione 2017).

“Voglio diventare campione del mondo, e questo implica che devo uscire dalla strada sicura e fare tutto il possibile per andare avanti.”, spiega Tidemand. “Con Malcom abbiamo trovato una grande soluzione e lo ringrazio per l’opportunità che mi ha dato. Per Monte-Carlo il mio obiettivo sarà quello di fare esperienza, così da conoscere team e macchina ed essere pronto per il Rally Svezia, dove voglio far bene e battagliare per davvero.”

L’unico rally WRC disputato da Pontus in carriera è stato proprio quello svedese del 2014. In quel’occasione, l’idolo nazionale ha corso con la sua Ford privata, chiudendo il rally all’8° posto. Questa notizia è un toccasana sia per lui che per la M-Sport. Nonostante i piani del team per il 2019 siano ancora ignoti, l’ingaggio del pilota svedese, oltre che al rinnovo di Teemu Suninen, dovrebbero far pensare che Malcom Wilson sarà al via del mondiale 2019.

AGGIORNAMENTO: la M-Sport Ford World Rally Team è appena stato confermato come uno dei costruttori partecipanti al WRC 2019! Il team di Malcom Wilson disputerà il prossimo mondiale con due Fiesta in pista per Suninen ed Evans, mentre la terza sarà affidata a piloti paganti (come Tidemand).