WTCR: Gianni Morbidelli completa la line-up Alfa Romeo

L’italianissima Team Mulsanne, dopo l’ingaggio di Fabrizio Giovanardi, ha annunciato Gianni Morbidelli come suo compagno nel WTCR. Il pesarese, dopo aver corso il TCR 2017 con WestCoast Racing (Volkswagen), passerà all’Alfa Romeo di Romeo Ferraris, per un sogno tutto italiano nella neonata WTCR.

“Sono molto felice di poter tornare nel mondiale turismo.” – ha commentato l’esperto pilota – “Farlo con una marca italiana blasonata come Alfa Romeo preparata da Romeo Ferraris mi rende ancora più onorato. Ci aspetterà un campionato duro e combattuto, ci sono tanti team e piloti di altissimo valore. Voglio ringraziare il Team Mulsanne per la fiducia che hanno riposto in me, come la Niki International per il loro prezioso supporto.”

Gianni Morbidelli è da anni ormai una figura fissa nel mondo della auto turismo. E’ nel giro del TCR da ormai 3 anni, ma le sue radici in questo motorsport risalgono agli anni 90. Debutto nel BTCC 1998 con Volvo, poi diversi anni passati nell’ETCC dal 2000 al 2004 (escludendo il 2003) e due stagioni nel WTCC nel 2006 e nel 2014 (1 vittoria in Ungheria con Chevrolet). Sul suo palmares spiccano i due titoli nella Superstars series del 2009 e del 2013.