WTCR – Macao: Vernay batte Muller e vince Gara 1, 4° Tarquini

Il lungo week-end di Macao, che finora ha sempre regalato sorprese in WTCR, ci dice già il nome del primo vincitore. E’ Jean-Karl Vernay a prendere la bandiera a scacchi di Gara 1, conquistando una vittoria ‘inutile’ visto che è fuori dalla lotta ma comunque importante per il futuro. Un’ottima gara per il francese dell’Audi Leopard Lukoil che ha approffitato di una grande partenza e di un BoP a favore (in termini di velocità) della sua RS3 LMS per passare in testa e difenderla.

2° posto per un Yvan Muller che non poteva fare molto. Già è stato bravo in partenza a passare e a chiudere davanti al poleman Rob Huff, 3°. Buona la gara anche per Gabriele Tarquini che con un’altra buona partenza risale al 4° posto, limitando i danni e arrivando alle due gare di domani (dove partirà 14° per un botto nelle qualifiche 2) con un margine di 33 punti su Muller (55 da assegnare). E il francese partirà 6° e 5° nelle rispettive gare.

Macao ci può regalare scenari incredibili e anche questa gara non è stata da meno. In partenza c’è subito una Safety Car per un incidente alla terza curva che ha coinvolto Mehdi Bennani, Frederic Vervisch ma più di tutti Kevin Ceccon, che si è ritirato per una foratura (causata dal contatto con Bennani) alla gomma anteriore sinistra. Più tardi ci sarà una bandiera rossa al terzo giro per un’incidente di Gordon Shedden che blocca la strada agli altri concorrenti. Stesso scenario identico del FIA GT World Cup dell’anno scorso.

Tornando alle posizioni, Norbert Michelisz aiuta Tarquini e tiene il 5° posto. Dietro di lui un bel gruppone con Esteban Guerrieri, Pepe Oriola e Timo Scheider. Primi punti per Luigi Ferrara che chiude 9° con l’Alfa Romeo Giulietta del Team Mulsanne, a seguire c’è Mat O’Homola con la Peugeot della DG Sport. Deludente gara per Thed Bjork che chiude fuori dalla zona punti e che finsice fuori dalla lotta per il titolo WTCR. Ritirati Ceccon, Filippi, Shedden, Nagy e Ma Qing Hua.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)